Obbiettivi scuola

Aiutare i futuri counselor a sviluppare le proprie capacità, talenti, risorse; a sviluppare la propria umanità e spiritualità, per essere pronti poi ad accogliere il disagio dei clienti.
Incoraggiare gli allievi a stare nella vulnerabilità, ad essere autentici nelle proprie difficoltà, ad avere coraggio, cioè ad essere collegati con il cuore.
Sostenere gli allievi, attraverso pratiche appropriate,  ad avere una mente silenziosa, libera dal chiacchiericcio della mente automatica, per lasciare lo spazio, attraverso l'intuizione, alla propria parte saggia.
Mettere le condizioni per sviluppare una mente di gruppo, per sostenersi a vicenda, per accelerare i processi, per imparare uno dall'altro.
Crescere nella  capacità di osservare e ascoltare la complessità  delle relazioni interpersonali,  tenendo conto di ogni  contesto di cui fa parte il cliente.
Individuare le regole espresse e non della comunicazione,  tenendo conto degli effetti  che essa ha sui vissuti ed emozioni delle persone coinvolte.
Affinare la capacità di riconoscere  le proprie proiezioni  sull’altro, utilizzandole non per  giudicare o reagire, ma per ampliare la nostra  conoscenza e le risorse trasformative del cliente.
Approfondire la conoscenza di sé,  attraverso  pratiche di consapevolezza, supervisione,  gruppi di discussione,  esplorazioni artistiche.
Acquisire diverse tecniche di conduzione  di colloqui individuali e di gruppo, al fine di favorire la comunicazione autentica e sostenere  il processo trasformativo dell’individuo.